Le esperienze di laboratorio, realizzate nelle scuole di ogni ordine e grado, rappresentano il know how più specifico di Minerva.

L'attività comincia dalla semplice integrazione nelle attività svolte, fino alla creazione di laboratori didattici polivalenti temporanei per fisica, chimica, biologia, geologia e zoologia anche in scuole completemente sprovviste di laboratorio.

Metodo di lavoro: Il metodo applicato nella progettazione e realizzazione delle esperienze è il “learning by doing”, che si prefigge di rendere lo studente protagonista e non spettatore dell’esperimento di laboratorio, permettendo il lavoro diretto  sullo strumento e quindi stimolando la curiosità e l’interesse verso il fenomeno studiato.

Gli esperimenti sono eseguiti direttamente dagli studenti divisi in gruppi, ai quali viene fornita tutta la strumentazione necessaria e una scheda didattica che ha la funzione di guidarli nell’esecuzione e facilitarli nella messa a fuoco dei punti salienti.

Schede didattiche: Le schede didattiche, perfezionate nel corso degli anni, sono in costante evoluzione e possono essere utilizzate come guida per l’esecuzione dell’esperimento o come strumento di valutazione dell’apprendimento.

Kit di strumentazione: La strumentazione, messa a disposizione per ogni gruppo di lavoro, consiste in kit didattici realizzati in proprio ed in prodotti selezionati sul mercato internazionale nel corso degli anni: microscopi, stereoscopi, reagentario e vetreria per la chimica, collezioni mineralogiche, erbari.

Informazioni pratiche: Le esperienze di laboratorio sono realizzate direttamente nella vostra scuola e possono essere realizzate sia in orario scolastico sia extrascolastico.

Il calendario delle esperienze viene stilato gratuitamente in base all’orario e ai desiderata dei singoli docenti. La maggior parte delle esperienze sono di banco, ossia realizzabili da 6 gruppi di lavoro per classe. Ogni gruppo di lavoro dispone di tutta la strumentazione necessaria per realizzare l’esperienza, di una scheda guida e del materiale didattico necessario.

Le esperienze di laboratorio sono condotte da un tecnico esperto che, dopo aver descritto obiettivi, metodo e strumenti da utilizzare, assisterà gli studenti nell’esecuzione dell’esperimento.

Le esperienze sono tarate per una classe di 25 persone; molte sono realizzabili in una qualsiasi aula e non necessitano della presenza di un laboratorio.

Chimica inorganica

Saggi alla fiamma
Nomenclatura: elementi e composti
Gli stati di aggregazione della materia
Analisi di alcuni cationi e anioni
Analisi dell’acqua
Legame chimico
Verifica dell’equilibrio chimico
Studio della velocità di reazione
Legge di Lavoisier
Reazioni reversibili e irreversibili
Reazioni esotermiche ed endotermiche
Verifica della legge di Graham
Moli e concentrazioni
Determinazione del pH
Titolazione acido-base
Le soluzioni tampone
Reazioni di ossidoriduzione
Scala di reattività dei metalli
Corrosione e passivazione del ferro
La pila Daniell e l’elettrolisi
La conducibilità e galvanostegia

Chimica organica

Gli alcani
Gli alcheni
Gli alchini
Gli alcooli
Aldeidi e chetoni
I carboidrati
Gli acidi carbossilici
Gli esteri e la saponificazione
Riconoscimento degli aminoacidi
Determinazione della vitamina C
Cristallizzazione e distillazione
Cromatografia

 

Matematica

Misurare e calcolare
I teoremi dell’antica Grecia
Le figure piane
Solidi e volumi
I poliedri regolari

 

Astonomia

La Luna: le fasi e le eclissi
Le costellazioni e l’astrolabio
La sfera celeste e il funzionamento dei telescopi
Le distanze stellari e la parallasse
La vita delle stelle e il diagramma HR

Fisica

Meccanica
Gli strumenti di misura
Massa e densità
L’attrito
Il piano inclinato
Le macchine semplici
I vettori
Moto parabolico
Moto uniforme
Il pendolo
Forza elastica
Moto armonico
Urti e conservazioni
Energia

Elettromagnetismo

Elettrostatica
La prima legge di Ohm
La seconda legge di Ohm
Misura della capacità del condensatore
Introduzione al magnetismo
Esperienza di Ampère
Diodo a semiconduttore
Motore elettrico
 

Fluidi e Termologia

Fluidi e Termologia
Principio di Archimede
Pressione atmosferica
Determinazione della densità dell’aria
Costante di tempo del termometro
Il calore latente
Il calorimetro delle mescolanze
Introduzione alla termodinamica

Ottica e Acustica

Leggi della riflessione e rifrazione
Specchi e lenti
Reticoli di diffrazione
Le onde
I suoni e la musica

Botanica

Botanica
La cellula vegetale
Studio di plastidi
Plasmolisi
La fotosintesi
Le piante
Il mondo delle alghe
La radice, Il fusto, La foglia
Classificazione delle piante
I licheni: il metodo Amman
 

Geologia

Geologia
Le carte geografiche e tematiche
I minerali e la loro genesi
Le rocce ignee
Le rocce sedimentarie
Le rocce metamorfiche
I suoli
Estrazione di microfossili
 

Biologia

Le macromolecole
Il riconoscimento delle sostanze organiche
Analisi del vino
Analisi dell’olio
Analisi del latte
Le catalasi
La vitamina C
Potere calorico degli alimenti
La cellula
La mitosi
Estrazione del DNA
Osservazione mutazioni drosofile
Batteriologia
Colorazione Gram
Fermentazione alcolica
 

Zoologia

Invertebrati
Protozoi
Nematodi ed Anellidi
Crostacei
Molluschi
Artropodi
Insetti
Vertebrati
Pesci cartilaginei
Pesci ossei

ANCHE PER I PIU' PICCOLI

Giocando in Laboratorio
Le leve
I fluidi e il principio di Archimede
Elettricità
Magnetismo
Calore e temperatura
Ombre e colori
La cellula vegetale
La cellula animale

Il riconoscimento delle piante
La fotosintesi
Le sostanze organiche
Gli alimenti (analisi sensoriale)
I fossili
Le rocce
Il suolo
Il bar della chimica
La Fisica divertente
La chimica in cucina
La Fisica dei giocattoli

Calendario

Settembre 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30